TERZO CONVEGNO INTERNAZIONALE DI ARCHEOLOGIA AEREA
"Le città invisibili"
Remote e Proximal Sensing in Archeologia: metodologie non invasive per lo studio della città antica
19-20 maggio 2022 - Lecce, Museo Castromediano


Università del Salento, Dipartimento di Beni Culturali e Laboratorio di Topografia Antica e Fotogrammetria

in collaborazione con

Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale e Laboratorio di Topografia Antica e Cartografia Archeologica

organizzano

il Terzo Convegno Internazionale di Archeologia Aereaa
“Le Città invisibili”
Remote e Proximal Sensing in Archeologia: metodologie non invasive per lo studio della città antica
Lecce, Museo Castromediano - 19-20 maggio 2022

1ª CIRCOLARE

A distanza di alcuni anni dal 2° Convegno Internazionale di Archeologia Aerea, svoltosi a Roma presso l’Academia Belgica nel febbraio del 2016, il Laboratorio di Topografia Antica e Fotogrammetria (LabTAF) dell’Università del Salento, in collaborazione con il Laboratorio di Topografia Antica e Cartografia Archeologica del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale (CNR-ISPC), sede secondaria di Lecce, vuole organizzare una terza analoga manifestazione che avrà il seguente tema di discussione: “Le Città invisibili”. Remote e Proximal Sensing in Archeologia: metodologie non invasive per lo studio della città antica.

Nella speranza di poter offrire un quadro rappresentativo dei principali orientamenti e metodologie di ricerca che animano il panorama italiano e internazionale dell’Archeologia Aerea, il convegno intende promuovere lo sviluppo della conoscenza per lo studio delle città antiche non a continuità di vita attraverso l’applicazione di tecniche tradizionali e innovative di remote e proximal sensing; questo nell’ottica di delineare le principali linee di ricerca nel settore specifico e di avviare un vivace scambio di idee e dati nel campo delle indagini aerotopografiche e del rilevamento remoto in ambito archeologico.

Si auspica un incontro aperto e dinamico.

La manifestazione si terrà a Lecce (19-20 maggio 2022), all'interno del Museo Castromediano, nella Sala Conferenze.

Le relazioni avranno una durata di 20 minuti, seguite da una breve discussione.

È prevista una sessione poster.

Lingue ufficiali: Italiano e Inglese

Comitato Organizzatore del Convegno: Giuseppe Ceraudo (Università del Salento, Italia), Veronica Ferrari (Università del Salento, Italia), Giuseppe Scardozzi (Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale - CNR, Italia)

Comitato Scientifico del Convegno: Stefano Campana (Università di Siena, Italia), Giovanna Cera (Università del Salento, Italia), Cristina Corsi (Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Italia), Dave Cowley (Historic Environment Scotland, UK), Barbara Davidde (Soprintendenza Nazionale per Il Patrimonio Culturale Subacqueo), Nicolò Dell'Unto (Lund University, Sweden), Enrico Giorgi (Università di Bologna, Italia), Marcello Guaitoli (Università del Salento, Italia), Paolo Liverani (Università di Firenze, Italia), Stefania Quilici Gigli (Università della Campania Luigi Vanvitelli, Italia), Elizabeth Jane Shepherd (Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, Aerofototeca Nazionale - Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Italia), Marcello Spanu (Università di Roma 3, Italia), Tesse Stek (KNIR, Royal Netherlands Institute in Rome), Adriana Valchera (Università del Salento, Italia), Frank Vermeulen (Ghent University, Belgium)

Comitato di redazione: Fabio Fabrizio; Patrizia Gentile; Giuseppe Alvar Minaya; Barbara Pezzulla (Università del Salento). Gianluca Cantoro; Fiorella De Luca; Imma Ditaranto; Pasquale Merola, Ilaria Miccoli (Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale - CNR).

Il comitato organizzatore del Convegno sarà lieto di poter ospitare i contributi di quanti siano interessati all’iniziativa.

Le risposte di adesione (formale, con indicazione dell’Ente di appartenenza), accompagnate dal titolo dell’intervento e da un breve abstract (max 500 parole), dovranno pervenire per posta elettronica in segreteria entro il 15 ottobre 2021; successivamente (15 novembre 2021) verrà reso noto l’elenco dei contributi accettati, suddivisi tra presentazioni orali (20 minuti) e poster.

La partecipazione al Convegno è condizionata alla presentazione dei testi e delle illustrazioni pronti per la stampa, da consegnare al termine dei lavori entro il 30 maggio 2022: i contributi potranno avere uno sviluppo massimo di 50.000 caratteri (spazi e note inclusi) e massimo 12 illustrazioni.

Gli articoli, dopo la revisione (doppio revisore cieco), saranno pubblicati all’interno di un numero della rivista “Archeologia Aerea. Studi di Aerotopografia Archeologica”, il quale verrà interamente riservato all’iniziativa.

Per agevolare l’adesione di Colleghi ed in particolare la presenza di giovani studiosi, NON sono richieste quote di iscrizione per la partecipazione alle giornate del Convegno, né contributi per la pubblicazione degli Atti.

In attesa di un gradito riscontro, inviamo i nostri più cordiali auspici di buon lavoro.

A presto Giuseppe Ceraudo, Veronica Ferrari, Giuseppe Scardozzi

Riepilogo Scadenze
15 ottobre 2021: scadenza invio delle proposte di comunicazione orale o poster con allegato il Riassunto
15 novembre 2021: comunicazione ai vari Autori dell’accettazione della proposta
19-20 maggio 2022: 3° Convegno Internazionale di Archeologia Aerea
30 maggio 2022: consegna definitiva degli articoli per la pubblicazione degli Atti del Convegno

Segreteria e contatti
Per informazioni e comunicazioni, e-mail di segreteria: AAerea2022@gmail.com.
Informazioni di carattere scientifico o relative ai contenuti del Convegno si potranno avere consultando il sito web www.archeologia-aerea.it.

Scarica la prima circolare in versione PDF


3rd International Conference of Aerial Archaeology
"Invisible Cities"
Remote and Proximal Sensing in Archaeology: non-invasive methods for the study of ancient cities
19-20 May 2022 - Lecce, Castromediano Museum


University of Salento, Department of Cultural Heritage and Laboratory of Ancient Topography and Photogrammetry

in collaboration with

Italian National Research Council (CNR), Institute of Heritage Science (ISPC) and Ancient Topography and Archaeological Mapping Laboratory

organizes

the 3rd International Conference of Aerial Archaeology
“Invisible Cities”
Remote and Proximal Sensing in Archaeology: non-invasive methods for the study of ancient cities
Lecce, Castromediano Museum, 19-20 May 2022

1st CIRCULAR

A few years after the 2nd International Conference of Aerial Archaeology which took place at the Academia Belgica in Rome on February 2016, the Ancient Topography and Photogrammetry Lab (LabTAF) at the University of Salento in collaboration with the Ancient Topography and Archaeological Cartography Lab at the Italian National Research Council – Institute of Heritage Science (CNR-ISPC) in Lecce, organises the third edition of this event, with the following topic: “Invisible Cities”. Remote and Proximal Sensing in Archaeology: non-invasive methods for the study of ancient cities.

Hoping to give a fairly representative view of what are the main directions and fundamental methods that drive the Italian and international research, the conference aims at promoting the the study of greenfield archaeological sites through traditional and innovative remote/proximal sensing techniques; ultimate goal is to outline the main research trends in the specific field and to fuel a dynamic and open debate on aerial-survey and aerial-topography in archaeology.

The event will take place in Lecce on May 19th and 20th 2022 in the Castromediano Museum.

Oral contributions should not exceed 20 minutes. A short discussion will follow each presentation.

A poster session will be held in the hall of the Museum.

Official languages: Italian and English

Conference Organising Committee: Giuseppe Ceraudo (University of Salento, Italy), Veronica Ferrari (University of Salento, Italy), Giuseppe Scardozzi (Institute of Heritage Science - National Research Council, Italy)

Conference Scientific Committee: Stefano Campana (University of Siena, Italy), Giovanna Cera (University of Salento, Italy), Cristina Corsi (University of Cassino and Southern Lazio, Italy), Dave Cowley (Historic Environment Scotland, UK), Barbara Davidde (National Superintendence for Underwater Cultural Heritage), Nicolò Dell'Unto (Lund University, Sweden), Enrico Giorgi (University of Bologna, Italy), Marcello Guaitoli (University of Salento, Italy), Paolo Liverani (University of Florence, Italy), Stefania Quilici Gigli (University of Campania “Luigi Vanvitelli”, Italy), Elizabeth Jane Shepherd (Central Institute for Catalogue and Documentation, Air-Photo Archive - Ministry of Culture, Italy), Marcello Spanu (University of Roma 3, Italy), Tesse Stek (KNIR, Royal Netherlands Institute in Rome), Adriana Valchera (University of Salento, Italy), Frank Vermeulen (Ghent University, Belgium)

Conference Editorial Committee: Fabio Fabrizio; Patrizia Gentile; Giuseppe Alvar Minaya; Barbara Pezzulla (University of Salento). Gianluca Cantoro; Fiorella De Luca; Imma Ditaranto; Pasquale Merola, Ilaria Miccoli (Institute of Heritage Science-CNR).

The Organisers welcome abstract submission.

Abstracts (including the title of the contribution and authors’ affiliations) should not exceed 500 words, and should indicate in which session the presentation. They should be submitted to the Organising Committee by 15th October 2021. Abstract acceptance (whether for oral or poster presentation) will be notified to authors by 15th November 2021.

Accepted contributors are expected to submit a camera-ready paper (50.000 characters maximum) including illustrations (up to 12) by 30th May 2022.

The Conference proceedings, after a double-blind review process, will be published in a dedicated volume of the journal “Archeologia Aerea. Studi di Aerotopografia Archeologica”.

To facilitate the participation to the event and to promote the attendance of young scholars, there will NOT be any registration fee for attendant and NO extra cost is requested for the publication of the proceedings.

Looking forward to welcoming your contribution, we wish you all the best.

Yours truly, Giuseppe Ceraudo, Veronica Ferrari, Giuseppe Scardozzi

Important Dates
15th October 2021: submission of abstracts for oral and poster presentations;
15th November 2021: communication of accepted presentations;
19th and 20th May 2022: 3RD INTERNATIONAL CONFERENCE OF AERIAL ARCHAEOLOGY;
30th May 2022: definitive submission of papers for the conference proceedings.

Organisation and contacts
AAerea2022@gmail.com
For additional info: www.archeologia-aerea.it

Here the 1st Circular PDF

 

CONTATTI

Giuseppe Ceraudo

Università del Salento

Dipartimento di Beni Culturali

Laboratorio di Topografia Antica e Fotogrammetria

Via Dalmazio Birago 64

73100 Lecce

0832-295513/14

labtaf@unisalento.it